Il materiale del futuro: l’acciaio inox

L’acciaio inossidabile è una lega a base di ferro che affianca alle caratteristiche meccaniche tipiche degli acciai, le qualità di resistenza alla corrosione tipiche di alcuni materiali nobili, tra cui il nichel e il titanio.

Grazie alla sua inossidabilità, l’acciaio inox garantisce un ottimo rendimento in termini di funzionalità, elevate prestazioni igieniche, lunghissima durata dei prodotti, resistenza alla corrosione e – non meno importante – bellezza ed eleganza quando è materia prima di componenti per l’arredo.

Queste sono sicuramente le caratteristiche più evidenti, quando si parla dell’acciaio inox. C’è però un altro aspetto, assai rilevante, che va aggiunto alle ottime qualità di questa nobile lega: l’acciaio inossidabile è un materiale green e sostenibile.

L’acciaio ha infatti vantaggi nel ciclo di vita rispetto ai materiali concorrenti: prevede un uso relativamente basso di energia durante la produzione, è un materiale ad elevata riciclabilità, grazie alle straordinarie proprietà metallurgiche che consentono di riciclarlo continuamente senza alcuna perdita in termini di qualità e prestazioni.

Ecco perché l’acciaio inossidabile può essere definito un materiale ecologico:


Dal principio…

Già a livello della sua produzione, l’acciaio inossidabile consente un risparmio in termini di energia perché richiede una quantità di calore molto più bassa rispetto ad altri metalli per essere prodotto con un impatto ridotto sull’ambiente.


Alla fine…

L’acciaio inox è ecologico sopratutto quando si tratta dello smaltimento dei prodotti. I prodotti in acciaio inox hanno infatti un lunghissimo ciclo di vita: l’elevata durata di un prodotto aiuta a ridurre notevolmente il peso ambientale dello smaltimento.


E oltre…

Ancor più, l’acciaio inossidabile è completamente riciclabile: una volta completato il suo già di per sé lunghissimo ciclo di vita, l’acciaio inossidabile può essere fuso nuovamente per generare nuovi prodotti e componenti, per un materiale che non si esaurisce ma è in continuo divenire.

Si può dunque considerare l’inox un materiale virtuoso perché circolare, permanente e futuristico, ideale per le nuove frontiere dell’economia sostenibile: riciclabile al 100% e riutiluzzabile all’infinito, nel tempo non perde nessuna delle sue qualità originali, il che lo rende una scelta perfetta per l’arredo della casa del futuro di design ma con un occhio alla salute dell’ambiente. 

Torna su