Lun-Ven 08.00 - 18.00 0732 22016

Marmo Bianco di Carrara

marmo-bianco-di-carrara

Provenienza: Italia – Toscana
Colore: Bianco con leggere venature grigie Classificazione: Marmo
Durezza: Media

Caratteristiche:
Non teme il calore, si raccomanda comunque l’utilizzo di sottopentola; può altresì subire graffi, pertanto è raccomandabile l’uso del tagliere. Per una buona manutenzione del materiale si consiglia di effettuarne la pulizia con acqua o detergenti neutri e debolmente alcalini specifici per marmi. E’ necessario
ripetere periodicamente (almeno una volta all’anno ma dipende soprattutto dall’utilizzo e dalla manutenzione che ne fa il cliente) il trattamento della superficie con i prodotti specifici indicati, precisando che l’utilizzo di protettivi non rende il piano immune da sostanze acide ed oleose, semplicemente ne ritarda l’effetto.

Descrizione del materiale:
Materiale ad altissima concentrazione di ossido di calcio. Essendo un materiale naturale, può presentare marmorine bianche, concentrazioni di piriti, colorazioni e venature di volta in volta diverse, magrosità e venature stuccate o resinate. Alcune venature, per la loro struttura, potrebbero presentare una finitura più opaca; talvolta possono essere presenti taroli, ossia piccolissimi fori facenti parte della natura stessa del materiale. Pulire il piano sempre a macchia fresca persino dall’acqua, impedendo così la formazione di macchie di calcare.

Note:
Presenta sensibilità a prodotti quali:
– detergenti non specifici per marmi e in particolare anticalcare,
– sostanze acide ed oleose (coca cola, limone, agrumi, succo di frutta, vino aceto, olio, caffè, ecc„) che potrebbero creare macchie e opacizzare il materiale stesso.